14,90

Oniria segna il passaggio ad un sound meno pop e più variegato nelle musiche rispetto all’album precedente, avvicinandosi alle atmosfere acide dei Muse e a quelle un po’ “stoner” dei Queens of the Stone Age, così come al rock settantiano dei Led Zeppelin. Il risultato è un disco in cui si mescolano le influenze musicali dell’autore a quelle degli arrangiatori. Nel giugno del 2013 Giovanni Marinelli firma con l’etichetta discografica Areasonica Records che lancia il disco in distribuzione digitale internazionale il 19 luglio 2013. L’album colleziona diversi traguardi: Giovanni entra nelle prime 50 posizioni della Indie Music Like del MEI, i suoi singoli “Non Svegliatemi” e “Il Giardino del Mondo” entrano in rotazione radiofonica su numerosissime emittenti in tutta Italia e vengono presentati al pubblico live in diverse cornici prestigiose della penisola. L’album viene recensito positivamente da diverse testate di settore: Francesco Lenzi di Audiofollia scrive, ad esempio, che Oniria è un “disco frizzante e che si fa ascoltare tutto d’un fiato, con alto potenziale”.

Esaurito