14,90

La label bolognese Vivamusic lancia Impronte, il nuovo album del trio aquilano dagli originali ritmi rock blues dei DEM, accompagnato dal primo singolo estratto Anarcoblues! I DEM nascono a L’Aquila nel 2012 con l’intenzione di recuperare i brani meno conosciuti delle tradizioni rock e blues. Arrivano presto a scrivere testi che spaziano dagli slangs tipici del blues afro-americano, ai dialetti italiani del centro-sud, passando per “Mama Africa”, e per sonorità appartenenti alla tradizione rock e psichedelica. Attraverso l’insolita combinazione delle percussioni (Davide Zanini) con due chitarre (Elena D’Ascenzo e Marco Zanini), i DEM si dedicano a una ricerca musicale che ha come fine quello di voler recuperare un senso puro della musica, legato alla capacità di giocare, di divertirsi e di provare le più diverse emozioni. Primo frutto di questa ricerca è stato l’album Autumn Lights, uscito nel 2014. Il singolo Anarcoblues accompagna invece l’uscita del secondo album, Impronte, contenente pezzi in italiano e in dialetto che, pur mantenendo una forte impronta rockblues, virano un pochino sul folk di area mediterranea, dando più spazio alla voce femminile.